Tra passato e presente


Nata nel luglio 2000, l'associazione dei genitori con figli disabili "LA RETE" è una realtà di Pontinia e del suo territorio. Il progetto è nato grazie alla lucidità e all'intelligenza di alcune famiglie con figli diversamente abili che, motivate e spronate dallo psicologo, a suo tempo Delegato ai Servizi Sociali del Comune di Pontinia Dott. Marcello Calisi, hanno trovato il coraggio di uscire allo scoperto per cercare di migliorare la qualità della vita dei propri figli ma anche di coloro che vivono in condizioni di emarginazione e di disagio.

All'atto costitutivo l'associazione contava 16 famiglie iscritte e a distanza di quattro anni oggi ne conta 52 con 31 volontari effettivamente operativi. Sebbene la nostra sia una storia abbastanza recente l'associazione possiede già un curriculum di tutto rispetto. Unica associazione del Comune di Pontinia regolarmente iscritta nei registri Regionali delle organizzazioni di volontariato, LA RETE fa parte della Consulta Regionale del Volontariato e gode di personale qualificato e professionale. Difatti tra i volontari risultano medici, psicologi, infermieri professionali, insegnanti di educazione fisica, consulenti fiscali, avvocati e ingegneri. Tutto questo per poter dare un aiuto, non solo ai ragazzi disabili, ma anche alle loro famiglie che troppo spesso vivono la diversità dei propri figli come una colpa o un fallimento. Dal 2005 La Rete è divenuta sede accreditata del CESV ed usufruisce del Servizio Civile di Volontariato. Dal mese di Ottobre 2005 è iscritta a Special Olympics Italia. Questo ci permette di partecipare ai giochi regionali e ai giochi Nazionali estivi di atletica leggera. Ha partecipato a progetti di integrazione sociale con aziende multinazionali (progetto Action con ALCOA Foudation) e con enti privati (Cassa Rurale ed Artigiana dell'Agro Pontino) attraverso la quale ha avuto la donazione di un pulmino per il trasporto domiciliare dei ragazzi. Un secondo pulmino a nove posti ci è stato donato dal Circolo Culturale Nemesis Onlus di Pontinia. Ha curato e cura la parte educativa e formativa dei ragazzi con attività teatrali, pittura su stoffa, bricolage e corso di informatica attraverso il quale i ragazzi dell'associazione curano questo sito provvedendo alla gestione della posta elettronica.

Login Form